MENU
» in evidenza, Psico news, SOS Adolescenti » PSICO-RAGAZZI: “PAPA’ HA UNA NUOVA FIDANZATA”

22 giugno 2017 Commenti (0) Visualizzazione: 432 Stelle in evidenza, Psico news, SOS Adolescenti

PSICO-RAGAZZI: “PAPA’ HA UNA NUOVA FIDANZATA”

Genitori separati da 3 anni: la figlia adolescente non accetta la nuova  fidanzata del papà. Ecco i consigli dello psicoterapeuta per allentare le tensioni familiari…

 

Il  papà è ormai separato da 3 anni e ha un buon rapporto con la ex moglie. Da pochi mesi ha una nuova fidanzata che non piace però a sua figlia di 12 anni; che ha quindi deciso di non voler trascorrere più 2 weekend al mese dal papà. Ecco, allora, alcuni consigli dello psicoterapeuta Sergio Perri, esperto in genitorialità e adolescenza, per genitori in difficoltà.

  1. La separazione dei genitori crea spesso un trauma nei figli, quindi l’entrata in casa di nuovi partner non è mai vista di buon occhio.
  2. In età adolescenziale, inoltre, una figlia desidera continuare a sentirsi la sola “principessa” di papà: insomma, avere tutte le attenzioni. E non doverle dividere con un’altra donna, soprattutto se non è sua madre. E’ normale che la figlia si senta “spodestata”.
  3. E’ naturale però che il papà abbia una nuova compagna e che la figlia impari ad accettarla. Per questo, è importante che la figlia venga rassicurata dal padre con il suo costante amore e  presenza nella quotidianità, che non cambieranno in alcun modo anche se c’è una nuova compagna. L’amore verso i figli è unico.
  4. Inoltre, l’atteggiamento “arrabbiato” della figlia nei confronti della compagna è spesso dovuto al timore di instaurare un buon rapporto con lei, quindi, di  “ferire” sua madre (che potrebbe avere atteggiamenti critici verso la  compagna dell’ex marito).
  5. Consiglio per il papà: continuare a vedere, nei giorni pattuiti, la figlia con serenità e… tanta pazienza: sua figlia è gelosa e ha i suoi buoni motivi per esserlo (si sente messa da parte). Ma rinunciare ai weekend insieme, perché la figlia non accetta le scelte del papà, non fa bene a nessuno dei due. Anzi acutizza un problema che può essere risolto mantenendo aperto il dialogo e la disponibilità in famiglia.
  6. Consiglio per la mamma: continuare a favorire gli incontri tra papà e figlia. E non “colpevolizzarla” o “criticarla” se va d’accordo con la nuova compagna. Non mettere in mezzo la sua gelosia, ma “fare da cuscinetto” a quella della figlia. Insomma, aiutare la ragazza a a mantenere un rapporto di amore e di stima con suo padre. Solo così potrà crescere più serena e felice.

    Per un consiglio dello psicologo: redazione@3goodnews.it

Tags: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*