MENU
» Beauty News, Fitness & Beauty, in evidenza, in primo piano » TRATTAMENTI BIO PER UN VISO LUMINOSO E PIÙ GIOVANE

12 ottobre 2017 Commenti (0) Visualizzazione: 1661 Stelle Beauty News, Fitness & Beauty, in evidenza, in primo piano

TRATTAMENTI BIO PER UN VISO LUMINOSO E PIÙ GIOVANE

La vostra pelle è più segnata del solito e ha un colorito spento? È arrivato il momento di eliminare le tossine e rigenerarsi (soprattutto in autunno e inverno) e ottenere un viso più luminoso e più giovane.


Utilizzando, per esempio, prodotti naturali che “depurano”, idratano e proteggono il viso e il corpo, come ci spiega Elisabetta Carugo, esperta di bellezza naturale e bio, nella nostra video-intervista…

“In questa stagione, la pelle del viso può risultare spenta, segnata, secca; per questo è importante utilizzare prodotti in grado di eliminare le tossine accumulate e che allo stesso tempo siano bio-compatibili” afferma Elisabetta Carugo. Sono contraria, quindi, ai peeling, in questo periodo dell’anno: sono troppo aggressivi. Meglio utilizzare per esempio la torba, un “fango vegetale”, che aiuta a detossinare la pelle e a far apparire subito il viso più luminoso e disteso, grazie alla sua azione osmotica (butta fuori le tossine). Inoltre, occorre detergere bene e con costanza il viso, la mattina e la sera, con un fluido struccante/idratante per non seccare troppo la cute. La notte, inoltre, per favorire la rigenerazione cellulare, potete usare delle creme antiossidanti a base di vitamina C e vitamina E (presenti nell’olio di riso, lino, jojoba). Il mattino, invece, detergete nuovamente la pelle e usate una crema ricca di lipidi che la proteggano da freddo e smog. L’ideale è scegliere un prodotto ricco di antiossidanti e di ceramidi, fitosfingosine e fosfolipidi. Le ceramidi, per esempio, vengono usate nella cosmetica per creare una barriera lipidica che protegge il derma (sono presenti nella cera d’api, lanolina, cera di carnauba, olio di semi di lino e jojoba)”.
Per trovare la crema giusta per voi, sarebbe l’ideale fare un test della pelle. In questo periodo, non sbagliate se scegliete una crema supernutriente con questi ingredienti nell’etichetta (INCI): Phospholipids (fosfolipidi), Phytosphingosine (fitosfingosine), Ceramides (ceramidi).

Ma non solo, ecco  in sintesi, i tre step della routine di Betty, per un viso più giovane e luminoso:

– Fate un impacco con la torba una volta alla settimana, miscelata con acqua termale; lasciate in posa per 10-15 minuti. E’ fondamentale per togliere il “grigiore” e gonfiori.

– La sera prima di andare a letto, detergete bene la pelle e spalmate una crema nutriente.

– La mattina, ripetete la detersione con un prodotto idratante, e spalmate una crema ricca di lipidi, per creare una barriera protettiva contro smog, vento e freddo.

Vedrete la differenza in pochi giorni: la pelle del viso sarà più luminosa e distesa! E quindi più giovane…

 

 

 

 

 

Tags: , , , ,

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!