MENU
» Bellezza, in evidenza, in primo piano » MAKE-UP: IL CONTOURING PER UN VISO QUADRATO

12 dicembre 2017 Commenti (0) Visualizzazione: 224 Stelle Bellezza, in evidenza, in primo piano

MAKE-UP: IL CONTOURING PER UN VISO QUADRATO

Il trucco fa miracoli. Basta conoscere l’arte del contouring, per imparare ad utilizzare colori e sfumature (nei punti giusti) e rendere più armonioso un viso quadrato.

Lo usava anche Marylin Monroe, intramontabile icona di fascino, ma la tecnica del contouring nasce addirittura nel teatro elisabettiano del 1500. Oggi, sdoganato da Kim Kardashian, il contouring è lo strumento più “democratico” per svelare la bellezza che ognuna di noi possiede.

Perché grazie ad un sapiente gioco di luci ed ombre, pennellate di chiaroscuri nei punti giusti, esalta i punti di forza del nostro viso migliorando e mettendo in secondo piano i difetti. Per una bellezza naturale, che non stravolge ma valorizza, che offre agli sguardi il meglio di noi. Impossibile non usarlo se sei una… “Selfie addicted”!

Hai il viso troppo tondo che tende a farti sembrare un po’ cicciottella? Il naso aquilino è il tuo cruccio? Hai gli zigomi troppo pronunciati ma non sei così “dura” e scultorea anche dentro? Il contouring ti aiuta, grazie a tocchi sapienti e al mix di colori giusti per il tuo incarnato, a sentirti non solo più bella ma anche più simile a quello che veramente sei o vorresti essere.

Scegliere il contouring giusto però non è affatto semplice… Sono tante le proposte in profumeria, ma qualcuna, forse, ci semplifica la vita un po’ di più. Per esempio, è possibile trovare delle ottime proposte in farmacia (QSTUDIO MAKE-UP), nel reparto cosmesi, che oltre a puntare su materie prime di qualità (e controlli severi chimici) offrono ottime performance beauty. E paillettes  di colori diversi, “Light Medium” e “dark”, per soddisfare due diverse tonalità di pelle. Abbinati, inoltre, a un manuale gratis ti aiutano a truccarti senza sbagliare!

  • Se per esempio hai un viso quadrato,  che vuoi rendere più armonioso, dovrai applicare l’ombra sfumandola tra zigomo e mascella e illuminare invece lo zigomo e la zona “T” del viso. Basta seguire le indicazioni del disegno qui sotto (ripreso nel manuale) per imparare a sfumare le nuance sulle varie zone del viso. Per addolcire i lineamenti solo con una pennellata!

Palette medium

 

Facilissimo,  persino per chi, prima di leggere questo articolo, non sapeva  nemmeno cosa fosse il contouring…!

Palette dark

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!