MENU
» Fitness & Beauty, in evidenza, Training Good » FITNESS IN UFFICIO: STRETCHING PER LE GAMBE

5 marzo 2018 Commenti (0) Visualizzazione: 2645 Stelle Fitness & Beauty, in evidenza, Training Good

FITNESS IN UFFICIO: STRETCHING PER LE GAMBE

Oggi ci concentriamo sull’allungamento dei muscoli degli arti inferiori con 4 semplici esercizi. Sono utili per combattere dolori e cattiva circolazione alle gambe…

Questa settimana,  Lorenza Dacò (esperta di ginnastica posturale), ci propone alcuni esercizi per muscoli e articolazioni di gambe e bacino (che si aggiungono a quelli della scorsa settimana per le braccia e la schiena). Servono a combattere la cattiva circolazione, la ritenzione di liquidi,  la perdita di elasticità e tonicità di cosce, glutei e gambe. Bastano davvero pochi minuti  per eseguire tutta l’intera sequenza e avere subito le gambe più leggere e scattanti!

Gli esercizi possono essere eseguiti a casa e in ufficio: non avete bisogno di ampi spazi, vi serve solo una sedia e una scrivania…

ESERCIZIO  1

In piedi: flettete una gamba e afferrate il dorso del piede con una mano.  Quindi, cercate di avvicinare il tallone ai glutei e “tirate” per 60 secondi, mantenendo la schiena bene eretta e petto in fuori. Per mantenere l’equilibrio, appoggiate l’altra mano sullo schienale della sedia posta di fianco a voi. Ripetete con l’altra gamba.

ESERCIZIO 2

In piedi: appoggiate le mani sullo schienale di una sedia, braccia distese. Distendete una gamba dietro, l’altra avanti con il ginocchio piegato. Cercate di allungare, più che potete, il polpaccio. Rimanete in tensione per 60 secondi. Ripetete con l’altra gamba.

ESERCIZIO 3

In piedi: appoggiate una gamba sulla sedia con il piede a martello.  Tenendo bene distesa la gamba, flettete il busto leggermente in avanti: dovete sentire tirare leggermente la muscolatura posteriore della gamba (ma senza esagerare!). Rimanete in tensione per 6o secondi. Ripetete con l’altra.

ESERCIZIO 4

Davanti alla scrivania: appoggiate i gomiti sul piano, una gamba leggermente piegata avanti e l’altra distesa dietro e appoggiata sulla sedia. Cercate di “aprire” bene il bacino e rilassatevi. La gamba dietro va allungata  passivamente sulla sedia per sbloccare anche il bacino. Per 60 secondi, quindi ripetete dall’altra parte.

Per concludere: in piedi a un passo dalla scrivania, appoggiate le mani sul piano, flettete il busto in avanti con le braccia distese vicino alla testa. Allungate bene la colonna vertebrale e la muscolatura posteriore delle gambe (che rimangono vicine e distese). 

Buon allungamento a tutti!!!

 

Tags: , , , , ,

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*