MENU
» Le notizie della settimana » “TIMES”: IN AUMENTO IL MORBILLO IN UK. E’ COLPA DELL’ITALIA

6 luglio 2018 Commenti (0) Visualizzazione: 88 Stelle Le notizie della settimana

“TIMES”: IN AUMENTO IL MORBILLO IN UK. E’ COLPA DELL’ITALIA

L’agenzia per la Salute inglese ha lanciato l’allarme: dallo scorso anno, sono raddoppiati i casi di Morbillo, registrati in Gran Bretagna. La colpa? Secondo i giornali inglesi è dell’Italia che non si vaccina. Insomma, l’aumento dei casi di Morbillo in Europa sarebbe imputabile al drastico calo di vaccinazioni: in Inghilterra copre il 92% della popolazione. In Italia, dal 2015 ad oggi la copertura vaccinale è passata dall’85% al 91%. Resta il fatto che in Europa siano però morte 48 persone di morbillo nel 2016. E nel 2017 il numero è aumentato del 40%. Ma per i giornali inglesi, 5 mila casi di morbillo in Europa, degli oltre 21 mila,  sarebbe avvenuto proprio nel nostro Paese. E per rinforzare la tesi delirante, il “Times”  afferma che il morbillo è una malattia “importata” da cittadini inglesi in vacanza nel nostro Paese e contro Lega e 5 stelle che alimentano la campagna di scetticismo contro le vaccinazioni.

Resta solo una domanda interessante, da porre ai giornalisti inglesi: “Ma se la vaccinazione del Morbillo è obbligatoria in Inghilterra come hanno fatto i cittadini inglesi, in vacanza da noi, ad ammalarsi???

Aspettiamo una risposta…

 

Tags: , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

error: Content is protected !!