MENU
» Le notizie della settimana » Come combattere caldo e afa

14 Luglio 2015 Commenti (0) Visualizzazione: 1067 Stelle Le notizie della settimana

Come combattere caldo e afa

Temperature oltre 34 gradi nel weekend a Milano e nel resto d’Italia. Con punte di 36-37 gradi.
Ma per affrontare il caldo e contrastare la perdita di sali e liquidi bisogna bere almeno 2 litri di acqua al giorno. Perfetta quella del rubinetto.
Inoltre, conviene fare attenzione ai livelli di potassio nel nostro corpo (secondo gli ultimi dati scientifici, ne assumiamo troppo poco) che insieme al sodio  (invece, ne assumiamo troppo con cibi saporiti, snack salati e prodotti da forno) regolano la pressione del sangue e mantengono in forma il nostro sistema cardiovascolare.  Il consiglio è, quindi, quello di mangiare tanta frutta fresca per fare il pieno di potassio: per esempio, banane, albicocche, fichi, frutti di bosco, pesche ma anche frutta secca come mandorle, pinoli, arachidi. Per raggiungere il  nostro fabbisogno giornaliero di potassio occorrono tra i 2.000 e i 4.000 milligrammi di questo prezioso sale minerale.

Per contrastare il caldo, oltre a bere tanto e a mangiare tante verdure crude (bollite si impoveriscono di vitamine e sali) ecco altre tre facili regole: 
1) Vanno  limitati caffè e bevande a base di cola che aumentano la vasocostrizione e la diuresi, provocando disidratazione.

2) Evitare i cibi o le bevande troppo caldi o troppo freddi, perché influiscono sui meccanismi di regolazione della temperatura corporea.

3) No agli alcolici e ai superalcolici perché aumentano la sudorazione, favoriscono la disidratazione e possono limitare l’assorbimento delle vitamine, soprattutto la B, la benzina che ci mantiene attivi e pieni di energia.

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* È richiesta la verifica