MENU
» Le notizie della settimana, Salute » Febbre del Nilo: fuori pericolo gli anziani punti dalle zanzare

8 Settembre 2015 Commenti (0) Visualizzazione: 878 Stelle Le notizie della settimana, Salute

Febbre del Nilo: fuori pericolo gli anziani punti dalle zanzare

Stanno meglio, le quattro persone colpite dal virus del West Nile (che causa la “febbre del Nilo”) nella provincia di Lodi. Si tratta di una forma virale, trasmessa dalle zanzare “culex” (presenti nel Lodigiano e, dallo scorso anno, nelle province di Asti e Novara): fortunatamente, ha una bassa mortalità, ma può essere pericolosa per gli anziani e le persone con deficit immunitari. Provoca, infatti, febbre alta e persistente, dolori diffusi, mal di testa, e in alcuni casi complicanze. In Piemonte, il virus è stato rilevato solo in alcuni animali di allevamento, punti dalle zanzare (la zanzara “culex” è in aumento). Nessun caso di “febbre del Nilo”, invece, tra la popolazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* È richiesta la verifica