MENU
» Alimentazione, in evidenza » PIATTI ABBONDANTI, MA CON POCHE CALORIE. Ecco 3 trucchi per ingannare l’appetito…

15 Dicembre 2015 Commenti (0) Visualizzazione: 3545 Stelle Alimentazione, in evidenza

PIATTI ABBONDANTI, MA CON POCHE CALORIE. Ecco 3 trucchi per ingannare l’appetito…

Non ci sono dubbi, davanti a una pastasciutta piccola e poco condita ci sentiamo subito di essere a dieta. E già affamati senza averla neppure assaggiata. Per questo è importante presentare i piatti in modo che le porzioni siano (o sembrino) più abbondanti, ma con poche calorie. Ecco, quindi, 3 trucchi salvalinea della nutrizionista Chiara Manzi per saziare l’appetito e mangiare light.

Trucco 1

• 100 grammi di pasta o riso in bianco occupano un certo volume nel piatto. Se condiamo la pasta con abbondanti verdure (pensia- mo a un piatto di orecchiette con le cime di rapa), otterremo lo stesso volume con la metà della pasta, grazie al volume della verdura. Il piatto sarà ugualmente abbondante, ci sazierà ugualmente alla vista, ma conterrà la metà delle calorie.

Trucco 2

• 100 grammi di risotto disposto a cupola nella fondina, come tutti facciamo a casa, occupa un certo volume. Ma se il risotto lo serviamo in un piatto piano e lo stendiamo battendo il piatto da sotto per ottenere un sottile strato di riso, come fanno i grandi chef nei loro ristoranti, scopriremo che non ci basterebbe un piatto da pizza per contenere 100 grammi di riso.

Trucco 3

• 100 grammi di spaghetti impiattati come a casa fanno il famoso piattone di pasta. Ma se impariamo dai grandi chef ad arrotolare gli spaghetti e a servirli stesi sul piatto piano, riempiremo il piatto con soli 70 grammi di pasta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* È richiesta la verifica