MENU
» Alimentazione, in evidenza, Ricette Good » RICETTE GOOD – LE POLPETTE DI VERDURE AL FORNO

22 Gennaio 2016 Commenti (0) Visualizzazione: 2851 Stelle Alimentazione, in evidenza, Ricette Good

RICETTE GOOD – LE POLPETTE DI VERDURE AL FORNO

La ricetta del venerdì di Giò: le Polpette di verdure al forno. Sono una vera delizia, così croccanti fuori e tenere dentro. Piacciono sia ai grandi sia ai piccini, che mangeranno le verdure senza accorgersene!

La ricetta che vi propone la blogger Giovanna De Sangro, detta Giò, è semplice da preparare ed è molto saporita grazie all’accostamento indovinato di ben cinque verdure: i carciofi, i piselli, le patate, le zucchine e i friarielli (infiorescenze della cima di rapa) che donano originalità e carattere al piatto. A rendere tutto ancora più buono, c’è anche tanto parmigiano e pangrattato. Mancano invece le uova, per rendere questo piatto adatto anche agli intolleranti o semplicemente a chi non ama il sapore delle uova nelle pietanze. Le polpette di verdure al forno sono un ottimo secondo piatto, ma anche uno sfizioso aperitivo (se fate delle micro polpette) in perfetto stile finger food! Il successo in entrambi  i casi è garantito.

COME PREPARARE LE POLPETTE DI VERDURA (per 4 persone)
Tempo di preparazione: un’ora e un quarto circa

1. Tagliate le verdure

Per preparare le polpette di verdure al forno iniziate mondando e lavando i carciofi (3). Affettateli e poneteli in una ciotola con acqua e limone in modo da non farli scurire. Lavate e tagliate a tocchetti sia le zucchine (400 g) sia le patate (200 g). Infine lavate e riducete a piccoli pezzi anche i friarielli (1 mazzo). Preparate anche una ciotola con i piselli (70 g).

2. Cottura in Padella

In una capiente padella antiaderente fate soffriggere l’aglio nell’olio, aggiungete le verdure e un paio di bicchieri di acqua, quindi fate cuocere per circa 30 minuti a fuoco moderato con il coperchio. Schiacciate un po’ le verdure e salatele. Proseguite la cottura per altri 10 minuti senza coperchio, al termine le verdure dovranno risultare abbastanza asciutte.

3. Aggiungete parmigiano e pangrattato

Lasciatele raffreddare una decina di minuti poi aggiungete il parmigiano (30 g) e il pangrattato (200 g).

4. Preparate le polpette e cuocetele

Con le mani formate le polpette, passatele nel pangrattato e sistematele su una teglia rivestita di carta da forno. Aggiungete un filo d’olio su ogni polpetta ed infine cuocete in forno già caldo a 200°C per circa 15 minuti.

Alla fine… il consiglio di Giò

Quando aggiungete il pangrattato alle verdure amalgamate bene tutto, se il composto dovesse risultare troppo molle potete aggiungere ancora un poco di pangrattato stando però attenti a non esagerare altrimenti otterrete polpette troppo asciutte.

Altre informazioni e ricette su: Cucineaperte.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* È richiesta la verifica