MENU
» Beauty News, in evidenza » BEAUTY- LE UNGHIE SI TINGONO DI ROSA E AZZURRO

14 Marzo 2016 Commenti (0) Visualizzazione: 981 Stelle Beauty News, in evidenza

BEAUTY- LE UNGHIE SI TINGONO DI ROSA E AZZURRO

Questa primavera vanno di moda i colori pastello. Ma per avere unghie glamour e, allo stesso tempo, sane ecco i consigli di un esperto di Nail Style


La tendenza moda per la primavera-estate 2016 per le unghie delle mani punta sul nude look, scegliendo tinte rosa chiaro, beige e bianco avorio con la french colorata, fine e delicata, su unghie corte e tendenzialmente squadrate. Oppure, su smalti tinta unita di tonalità pastello come rosa baby, azzurro o giallo.
Mentre per le unghie dei piedi, o per chi ama un look più ‘aggressivo’, può sfoggiare, anche quest’anno, i colori dark (nero, blu, rosso o al bianco di contrasto) alternabili anche con tonalità rouge noir dalla finitura super brillante.

 

SOTTO IL COLORE… UN’UNGHIA SANA
Anche il colore più chic perde il suo glamour se le unghie (e le mani) non sono ben curate, trasparenti, belle. Per ottenere una perfetta manicure, con poca spesa e nel minor tempo possibile, ecco le mosse consigliate da Marco Castiglioni, Makeup Artist e Nail Stylist:

  • Spazzolate le unghie con uno spazzolino morbido, dalle setole arrotondate, bagnato con acqua e sapone. Per l’azione di pulitura, specie sotto l’unghia, sono da bandire forbicine e punta di limetta che possono provocare ferite o spingere lo sporco ancora più a fondo. Inoltre, è bene non tagliare le pellicine ma piuttosto spingerle indietro, con uno speciale bastoncino di legno d’arancio, dopo averle ammorbidite.
  • Arrotondate le unghie con limette ricoperte di polvere di diamante sintetico o di cartone smerigliato, evitando quelle di ferro che sono troppo aggressive. Fate in modo che l’unghia resti sempre corta, pulita e ben nutrita. In caso di fragilità è consigliata una maschera di olio di ricino, una volta alla settimana, o usate spesso una crema nutriente e idratante.
  • Rimuovete lo smalto con solventi senza acetone, perché seccano l’unghia facendola spaccare. Lasciate l’unghia libera di respirare (senza applicare alcun tipo di ‘vernice’ o altri espedienti) per almeno due giorni ogni dieci. In caso di unghie sfaldate passate un prodotto di base prima di riapplicare lo smalto o utilizzate uno sbiancante per togliere gli ingiallimenti.
    Insomma, bastano poche mosse per unghie curate, da mettere in mostra con il colore che vi piace di più!

Testo di Francesca Morelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* È richiesta la verifica