MENU
» Alimentazione, in evidenza » GOOD RICETTE VEGETARIANE: RADICCHIO E PATATE AL FORNO

8 Aprile 2016 Commenti (0) Visualizzazione: 1739 Stelle Alimentazione, in evidenza

GOOD RICETTE VEGETARIANE: RADICCHIO E PATATE AL FORNO

Questa settimana lo chef Giuseppe Caliri (in arte Fudo) ci aiuta a preparare un contorno gustoso, ma anche un piatto unico sano se lo abbinate a una porzione di formaggio o alle uova.

«Radicchio e patate possono sembrare un abbinamento strano per un contorno. Ma grazie alla cipolla è possibile stemperare l’amaro e legare perfettamente i sapori» afferma Giuseppe Caliri. Per chi è vegetariano, può abbinarlo a una porzione di formaggio (scamorza) o alle uova, mentre per chi non lo è può accompagnare il piatto con carne o pesce. «Il mio consiglio è di utilizzare il radicchio di Verona oppure quello di Treviso (meno amaro) a seconda della stagione. Se per voi l’amaro è troppo forte, eccovi un paio di consigli: mettete a bagno per qualche minuto in acqua l’insalata dopo averla tagliata, oppure sostituite la cipolla gialla con quella di Tropea ancora più dolce» conclude Fudo.

ECCO COME PREPARARE RADICCHIO E PATATE AL FORNO
per 6 persone, tempo 40 minuti

1.Tagliate le verdure

Pulite e tagliate 1 grande cipolla a julienne. Quindi, il radicchio (2 ceppi) a spicchi eliminando la parte dura al centro se necessario. Se volete togliere l’amaro potete mettere il radicchio in acqua per qualche minuto. Infine, tagliate le patate a rondelle (4 patate).

 2. Stufate

In una padella capiete scaldate 2 cucchiai di olio e stufate le cipolle per 5 minuti a fiamma bassa.

5. Cuocete a spicchi

Rosolate il radicchio 1 minuto per lato nella pentola con le cipolle.

6. Stratificate

Oliate una teglia e mettete uno strato di patate, dopo uno di radicchio e metà delle cipolle. Ripetete gli strati, versate un goccio di olio e terminate la cottura in forno a 180° per 10 min circa.

Buon appetito!!!

Trovate altre info e consigli su: Cucinaperte.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* È richiesta la verifica