MENU
» Le notizie della settimana, News, Salute » In Spagna verranno aboliti i pisolini dopo pranzo?

6 Aprile 2016 Commenti (0) Visualizzazione: 888 Stelle Le notizie della settimana, News, Salute

In Spagna verranno aboliti i pisolini dopo pranzo?

Il premier spagnolo Rajoy lo vuole abolire, mentre alcune aziende inglesi hanno addirittura creato il nap room per  permettere ai loro impiegati di fare un riposino dopo pranzo. Il sonnellino pomeridiano, infatti, aumenterebbe la produttività. Non è d’accordo invece il premier e neppure il governo spagnolo: attualmente la pausa pranzo, in Spagna, inizia alle 14 e finisce alle 16… Spesso si torna a lavorare addirittura alle 17 per lavorare fino alle 20. Insomma, una pausa lunga che permette agli spagnoli di tornare a casa a mangiare e di fare un break di un paio di ore prima di ricominciare l’attività lavorativa. Ma si sa, i tempi stanno cambiando, molti giovani spagnoli (ma anche le aziende) preferirebbero saltare il riposo dopo pranzo per poter finire di lavorare entro le 17/18. Per fare il  “classico” riposino solo nel tardo pomeriggio per essere pronti e scattanti per la cena o per uscire (si mangia di solito alle 22).
In ogni caso, il riposo pomeridiano fa bene alla salute e alla creatività. Infatti, per gli esperti della Sleep Foundation americana schiacciare un pisolino a metà giornata aumenta la creatività del 40%. Ma non solo, è stato dimostrato (Nasa compresa) che aumentano anche le prestazioni fisiche e mentali con mezz’ora di break, a occhi chiusi e in un luogo silenzioso. Da provare!!!

Leggete anche l’articolo sul sonno bisafico (due riposini da 3 ore l’uno) e dello psicologo del sonno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* È richiesta la verifica