MENU
» Fitness & Beauty, in evidenza, Training Good » FITNESS: GLI ESERCIZI CON L’ELASTICO PER BRACCIA TONICHE

27 Marzo 2017 Commenti (0) Visualizzazione: 9017 Stelle Fitness & Beauty, in evidenza, Training Good

FITNESS: GLI ESERCIZI CON L’ELASTICO PER BRACCIA TONICHE

Oggi, Lorenza vi propone 3 esercizi semplici ed efficaci per braccia al top.  Servono pochi minuti per rassodarvi in modo mirato

Basta un elastico o una fascia, che potete acquistare in qualsiasi negozio sportivo, per allenarvi in modo intenso a casa. Questa settimana, la personal trainer Lorenza Dacò, laureata in Scienze Motorie ed esperta in ginnastica posturale, vi propone alcuni esercizi per rassodare bicipiti e tricipiti e risolvere il problema “braccia a tendina”.
Ecco quindi 3 esercizi con l’elastico: sono semplici, efficaci e mirati contro il rilassamento degli arti superiori. Inoltre, sono utili anche per appiattire l’addome se mantenete una postura corretta (come vi spiega Lorenza nel video).
Gli esercizi vanno eseguiti con una fascia elastica o un elastico con le maniglie che abbia però una resistenza ok per il vostro grado di allenamento; dovete, infatti, poter eseguire 10-15 ripetizioni per esercizio e ripeterlo almeno altre 3 volte.

PRONTE PER L’ALLENAMENTO? GLI ESERCIZI CON L’ELASTICO PER BRACCIA TONICHE

Riscaldatevi per 2-3 minuti: corsa sul posto e circonduzioni delle braccia.

  1. In piedi, gambe leggermente divaricate e piegate. Fate passare l’elastico sotto i piedi e afferrate le estremità con le mani. Mantenendo dritta la schiena e l’addome in dentro (risucchiate l’ombelico), piegate le braccia avvicinando i polsi alle spalle. Eseguite buttando fuori l’aria quando flettete le braccia e inspirando quando le distendete. Con questo esercizio stimolate il bicipite.
  2. In piedi, afferrate le estremità dell’elastico (piegato in due) dietro la schiena: un braccio flesso dietro, all’altezza del bacino; l’altro con il gomito piegato e rivolto verso il soffitto e la mano dietro la nuca. Tirate l’elastico distendendo bene il braccio in alto. Eseguite 10-15 volte, poi cambiate braccio. In questo modo rassodate il tricipite.
  3. Sedute a terra con le gambe distese avanti, fate passare l’elastico sotto l’arco plantare. Afferrate le estremità e flettete le braccia verso il petto. Schiena dritta e addome “risucchiato”. Potete eseguire l’esercizio di flessione-estensione delle braccia anche ruotando in fuori i polsi per potenziarne l’azione. Eseguite per 10-15 volte.
  4. Concludete la sequenza con un po’ di stretching. Potete flettere il busto in avanti e lateralmente, allungate le braccia in alto e in avanti piegando i polsi.Ripetete la sequenza almeno 3 volte. Buon allenamento a tutte!!
    Per altri esercizi per tonificare le braccia, cliccate qui

Tags: , , , ,

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* È richiesta la verifica