MENU
» Alimentazione, in evidenza, Ricette Good » GOOD RICETTE: I FUSILLI ALLA PUTTANESCA CON POMODORO, OLIVE E CAPPERI

28 Aprile 2017 Commenti (0) Visualizzazione: 1024 Stelle Alimentazione, in evidenza, Ricette Good

GOOD RICETTE: I FUSILLI ALLA PUTTANESCA CON POMODORO, OLIVE E CAPPERI

Fusilli alla Puttanesca, con pomodoro, olive e capperi. Una ricetta leggera, semplice e saporita

“I Fusilli alla Puttanesca sono un primo piatto tipico della cucina partenopea” afferma Giovanna De Sangro, blogger e tecnologa. “A Napoli sono conosciuti anche con il nome in dialetto “aulive e cchjapparielle” ovvero “olive e capperi”. È un piatto semplice da realizzare: sono necessari ben pochi ingredienti freschi e salutari. Nella versione classica con il sugo alla puttanesca si condiscono gli spaghetti, ma i fusilli in questo caso sono una scelta strategica. La loro forma elicoidale, infatti, raccoglie e trattiene il sugo egregiamente e ogni boccone è un piccolo concentrato di sapore. La ricetta del sugo alla puttanesca che vi propongo è quella tradizionale campana, ma esiste anche una versione laziale che vede il sugo insaporito con filetti di acciughe sotto sale” conclude Giò.

COME PREPARARE I FUSILLI ALLA PUTTANESCA CON POMODORO, OLIVE E CAPPERI

Ingredienti per 2 persone

1. Aglio e Olio

In una padella versate l’olio extravergine di oliva in modo da coprirne il fondo. Aggiungete l’aglio e lasciatelo soffriggere un minuto.

2. Sugo

Aggiungete la passata di pomodoro (250 g), le olive nere precedentemente denocciolate (30 g) e i capperi precedentemente dissalati (25 g). Aggiungete anche un pizzico di sale e lasciate cuocere a fuoco dolce circa 15 minuti. Il sugo dovrà risultare abbastanza asciutto.

3. Aggiungete il Basilico

Verso la fine della cottura aggiungete il basilico fresco, lavato ed asciugato.

4. Fate cuocere i Fusilli

Nel frattempo fate bollire l’acqua che servirà per la cottura dei fusilli (200 gr). Salatela e cuocete i fusilli al dente. Quando risulteranno pronti versateli nella padella con il sugo.

5. Ed ecco il piatto pronto

Eliminate l’aglio e, a fuoco moderato, amalgamate la pasta con il sugo in modo da farla insaporire.

Il consiglio di Giò

Per la buona riuscita del piatto è importante che il sugo sia ben cotto. Se vi piacciono le acciughe provate anche la versione laziale aggiungendo al sugo qualche filetto di acciughe sotto sale.

Per altre info e ricette: www.cucinaperte.it

Fusilli-alla-Puttanesca-5_Gio-copia

Tags: , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* È richiesta la verifica