MENU
» Alimentazione, in evidenza, Ricette Good » LA RICETTA DI NATALE: I BISCOTTI “EFFETTO VETRO” DI GIÒ

14 Dicembre 2018 Commenti (0) Visualizzazione: 1812 Stelle Alimentazione, in evidenza, Ricette Good

LA RICETTA DI NATALE: I BISCOTTI “EFFETTO VETRO” DI GIÒ

I Biscotti effetto vetro sono frollini al burro, profumati e friabili, perfetti per il periodo natalizio. La loro principale caratteristica è un delicato cuore trasparente…

“Sono davvero molto semplici da realizzare e il risultato finale sarà in grado di stupire vista e palato! Ecco quindi la mia ricetta” afferma la blogger Giò De Sangro di Cucinaperte.it. “L’impasto, infatti, ha tre ingredienti d’eccezione: la fecola di patate che conferisce ai frollini una irresistibile friabilità; lo zucchero a velo che dona ai biscotti una consistenza liscia e un sapore più delicato; infine le caramelle, le vere protagoniste di questa particolare preparazione poiché sono proprio loro le responsabili dell’effetto vetro. Le caramelle da utilizzare sono del tipo dure e rigorosamente senza ripieno. Potete scegliere caramelle colorate con gusti diversi. Molto importanti per la buona riuscita dei biscotti sono i tempi di cottura. La ricetta prevede due brevi cotture in forno al termine delle quali i dolcetti dovranno risultare chiari e le caramelle sciolte e senza bruciature. La preparazione dei Biscotti effetto vetro è davvero divertente, ma lo sarà ancor di più se coinvolgerete i vostri figli. Potete confezionare questi incantevoli biscotti come speciali “chiudi-pacchetti” o semplicemente regalarli agli amici come augurio di Buone feste”.

COME REALIZZARE I BISCOTTI “EFFETTO VETRO”

1. Lavorate il burro (160 gr) in una ciotola assieme alla farina (150 gr) e alla fecola di patate (150 gr). Aggiungete lo zucchero a velo (125 gr), il sale (un pizzico), la vanillina (una bustina) e i tuorli (2).

3. Quindi amalgamate gli ingredienti fino a ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e fatelo riposare in frigo per circa 30 minuti.

6. Nel frattempo occupatevi delle caramelle: dividetele per colore. Poi raggruppatele in una busta per alimenti e tritatele con l’aiuto del mattarello.

8. Tagliate i  biscotti: scegliete delle formine “tagliabiscotti” concentriche. Su una superficie leggermente infarinata stendete l’impasto con il mattarello, in uno strato di circa 4 millimetri. Con la formina più grande ricavate le sagome dei biscotti. Con la forma più piccola tagliate, invece, la parte centrale dei biscotti.

10. La prima cottura. Posizionate i biscotti su una teglia rivestita di carta da forno e fateli cuocere in forno già caldo a 180°C per 4-5 minuti, devono restare chiari.

11. Ripieno e seconda cottura. Estraeteli dal forno e riempite il centro di ognuno con un pò di caramelle sbriciolate. Infornate nuovamente i biscotti per circa 2-3 minuti, il tempo necessario a far sciogliere le caramelle.

12. Fate raffreddare. Tirate fuori i biscotti dal forno e lasciateli raffreddare. In questo modo le caramelle poste al centro dei biscotti si solidificheranno creando l’effetto vetro.

Trovate altre info e ricette su: Cucineaperte.it

Tags: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*