Home Alimentazione UNA MANCIATA DI NOCI ABBASSA IL COLESTEROLO

UNA MANCIATA DI NOCI ABBASSA IL COLESTEROLO

by La Redazione

Secondo uno studio americano, condotto dalla Yale University, le noci fanno diminuire il colesterolo nel sangue, proteggono cuore e circolazione e possono prevenire il diabete. Oltre a darci anche una mano a tenere a bada l’appetito! 

Le noci hanno conquistato il primo posto tra la frutta secca in grado di darci una sferzata di energia (contengono sali minerali e vitamine) e, soprattutto, di proteggere cuore e circolazione.
Ma qual è la quantità giusta che le rende davvero ok contro il colesterolo? Secondo gli esperti americani, basterebbero 11 gherigli, pari a 56 grammi sgusciati, introdotti quotidianamente nella dieta, per  garantirsi più o meno nell’arco di 6 mesi, una diminuzione del colesterolo LDL; quello cattivo che favorisce l’insorgenza di malattie cardiovascolari. Secondo, infatti, lo studio americano, realizzato su un gruppo di 112 volontari (31 uomini e 81 donne, tra i 25 e 75 anni) a rischio diabete, ha dimostrato che una ‘dose di noci’ abbinata a una dieta ipocalorica i i volontari ottenevano grandi benefici sulla salute. Attraverso l’incrocio, infatti, dei dati forniti dai volontari su peso, massa corporea, circonferenza vita, grasso viscerale, pressione arteriosa, colesterolo, glicemia a digiuno, l’introduzione di una dose di noci al giorno hanno davvero fatto la differenza. Infatti, questo frutto aumenterebbe i benefici della dieta mediterranea, ma soprattutto contribuirebbe ‘naturalmente’ a ridurre notevolmente il colesterolo, specie nei soggetti a rischio.
«I nostri dati – affermano gli autori dello studio – suggeriscono che l’aggiunta di noci alla dieta quotidiana, funziona sia per le diete ipocaloriche che libere, e può portare a un miglioramento della funzionalità dei vasi e alla riduzione dei livelli di LDL, soprattutto nei soggetti adulti a rischio diabete».

Fanno bene a tutti, ma non esagerate nelle quantità, ma accontentatevi di una manciata di noci: i gherigli di noci, sono ricchi di grassi essenziali, folati, fibre, magnesio, antiossidanti e vitamina E, e contengono 660-e 680 calorie, per 100 grammi di noci secche.  Gli esperti, però, confidano nel fatto che le noci siano molto sazianti e che, quindi, inducano a mangiare di meno. Soprattutto se sgranocchiate (4-5) come spuntino a metà mattina o pomeriggio.

 

Testo di Francesca Morelli

I nuovi Articoli

Leave a Comment

* È richiesta la verifica