MENU
» Le notizie della settimana » VOUCHER TAXI A MILANO

16 Dicembre 2020 Commenti (0)

VOUCHER TAXI A MILANO

Fino al 15 gennaio, il Comune di Milano rimborsa totalmente o parzialmente il trasporto in città.
Il voucher taxi  può essere richiesto da tutti i residenti a Milano con più di 65 anni, le persone con il 65% di disabilità, le donne che debbano spostarsi tra le ore 18 e le 6 del mattino, i minori residenti a Milano e i loro genitori, donne in gravidanza, persone in terapia salvavita. Inoltre il personale sanitario che comprende medici, infermieri, farmacisti, OSS, ASA e tecnici sanitari operanti in tutte le strutture sanitarie e sociosanitarie milanesi, in strutture ospedaliere site sul territorio del Comune di Milano oltre che presso gli ospedali San Raffaele e Humanitas oppure che siano residenti a Milano.

Il contributo è pari al costo complessivo della corsa in taxi per le persone over 65 e disabili in situazione di particolare fragilità, mentre per le altre categorie il contributo è sempre di 10 euro massimo per ciascuna corsa in taxi – effettuata con carta di credito, carta di debito (bancomat) o carta prepagata intestata al soggetto richiedente – e, ulteriore agevolazione, tutti coloro che ne hanno diritto potranno avere numero illimitato di voucher totali fino al 31 dicembre 2020 quando scadrà il beneficio, purché non venga superato il numero di due al giorno.

Per accedere al servizio è necessario iscriversi via web all’indirizzo https://formshd4.comune.milano.it/pages/vouchertaxi/index.jsp.

Tags: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* È richiesta la verifica

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Iscriviti alla newsletter di 3Goodnews!


Seguici anche su Facebook!

[efb_likebox fanpage_url=”3goodnews” box_width=”500″ box_height=”” locale=”it_IT” responsive=”1″ show_faces=”1″ show_stream=”0″ hide_cover=”0″ small_header=”0″ hide_cta=”0″ ]