MENU
» Le notizie della settimana, Salute » VACCINI COVID-19 A CONFRONTO
Vaccini a confronto -covid

11 Gennaio 2021 Commenti (0)

VACCINI COVID-19 A CONFRONTO

Ecco i tre vaccini attualmente in azione contro il Covid-19. I primi due sono stati approvati dall’Aifa e vengono usati per la vaccinazione della popolazione (dai 18 anni) su tutto il nostro territorio,  quello di Astrazeneca è utilizzato dal 22 dicembre nel Regno Unito sulla popolazione anziana e sulle persone più fragili.

Pfizer & BioNTech
(
Comirnaty)

Meccanismo di azione: utilizza la tecnologia a mRNA. Il vaccino contiene una molecola denominata RNA messaggero (mRNA) con le istruzioni per produrre una proteina presente sul SARS-CoV-2, il virus responsabile di COVID-19, in modo da predisporre l’organismo a difendersi contro la proteina Spike presente sulla superficie del virus SARS-CoV-2.

  •  2 iniezioni a distanza di 21 giorni 
  • Conservazione a – 75°

Moderna/Nhi

Meccanismo di azione: utilizza tecnologia a mRNA. Il vaccino contiene una molecola denominata RNA messaggero (mRNA) con le istruzioni per produrre una proteina presente sul SARS-CoV-2, il virus responsabile di COVID-19, in modo da predisporre l’organismo a difendersi contro la proteina Spike presente sulla superficie del virus SARS-CoV-2.
“Rispetto al vaccino Comirnaty, sulla base dei dati attualmente disponibili, il profilo di sicurezza e di efficacia del vaccino Moderna appare sostanzialmente sovrapponibile” afferma l’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco).

  •  2 iniezioni a distanza di 28 giorni. –  L’immunità si considera pienamente acquisita a partire da 2 settimane dopo la seconda somministrazione. 
  • Conservazione a – 15°/ – 25°, ma è stabile tra +2° e +8° per 30 giorni se in confezione integra.

 

AstraZeneca (ChAdOx1 nCov-19)
(Università di Oxford/Irbm di Pomezia)

Meccanismo di azione: si basa su vettori virali del DNA. Invece di iniettare l’RNA messaggero (mRNA), il vaccino a vettore virale utilizza un virus (della famiglia degli adenovirus) che è stato modificato, in modo da contenere il gene responsabile della produzione della proteina spike del SARS-CoV-2 e attivare le difese immunitarie.

  • 2 iniezioni a distanza minimo di 14 giorni. Efficacia del 90% con metà dose iniziale e una dose piena alla seconda iniezione.

  • Conservazione a – 4°

 

Link di approfondimento:

https://www.aifa.gov.it/web/guest/-/covid-19-aifa-autorizza-vaccino-moderna

https://www.aifa.gov.it/-/dose-extra-dai-flaconcini-del-vaccino-anti-covid-19-comirnaty

Tags: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* È richiesta la verifica

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Iscriviti alla newsletter di 3Goodnews!


Seguici anche su Facebook!

[efb_likebox fanpage_url=”3goodnews” box_width=”500″ box_height=”” locale=”it_IT” responsive=”1″ show_faces=”1″ show_stream=”0″ hide_cover=”0″ small_header=”0″ hide_cta=”0″ ]