Home in evidenza Deodoranti intimi: cosa sono e come scegliere i migliori

Deodoranti intimi: cosa sono e come scegliere i migliori

Esistono vari tipi di deodoranti per le zone più delicate per contrastare sudore e cattivi odori. Ecco quelli più adatti alle esigenze di lei e lui

by La Redazione

Negli ultimi anni, stanno riscuotendo un grande successo: promettono freschezza immediata e soluzioni contro i cattivi odori dei genitali. Ma cosa sono i deodoranti intimi ? Quali scegliere e a chi sono consigliati?
Questi tipi di deodoranti sono stati “progettati” per neutralizzare sudore e i cattivi odori nelle zone intime di donne e  uomini, tanto da diventare sempre più popolari (si comprano online e in farmacia) per la loro capacità di offrire comfort, senso di freschezza e igiene anche nelle situazioni più difficili, come durante il ciclo mestruale o dopo l’attività fisica. Inoltre, i deodoranti intimi  promettono idratazione e protezione nelle zone più delicate del corpo, in modo da prevenire irritazioni, pruriti e arrossamenti. Tuttavia, è importante utilizzarli con attenzione, scegliendo prodotti adatti al proprio tipo di pelle e rispettando le indicazioni d’uso.

Deodoranti intimi: quali scegliere

In commercio, ci sono diverse formulazioni di deodoranti intimi che possono adattarsi alle esigenze di lei e lui. Efficaci per chi suda molto,  fa sport, passa molte ore fuori casa o in viaggio e per le donne durante il ciclo.  Ecco 4 proposte:

  • Spray: utili per contrastare i cattivi odori e mantenere la pelle fresca e morbida senza alterare il pH naturale. Si applicano spruzzando il prodotto a circa 15-20 cm di distanza dalla pelle.

  • Crema: è la soluzione per chi soffre di eccessiva sudorazione oppure indossa tutti i giorni indumenti sintetici (nylon, poliestere, acrilico) e per chi fa sport o attività che portano a sudare molto.

  • Polvere: assorbono l’umidità, lasciando la zona asciutta e protetta. Si applicano direttamente sulla pelle.

  • Salviettine: sono rinfrescanti ed igienizzati e permettono un comodo utilizzo per chi passa tante ore fuori casa o in viaggio.

Come scegliere i più adatti per le parti intime

Quando si tratta di scegliere un deodorante intimo, è importante considerare ingredienti sicuri ed efficaci evitando quelli che potrebbero causare irritazioni.  Per questo, non dimenticate di controllare sempre l’INCI  sulla confezione.  Prima di acquistarli, ecco a cosa fare attenzione:

  1. Ingredienti naturali: preferite sempre deodoranti che utilizzano ingredienti come l’olio di cocco, l’aloe vera, il burro di karité, l’olio di tea tree e il bicarbonato di sodio. Questi componenti aiutano a neutralizzare gli odori e a mantenere la pelle idratata.

  2. Probiotici: alcuni deodoranti includono probiotici che aiutano a mantenere l’equilibrio del microbioma cutaneo e prevenire la crescita di batteri che causano cattivi odori.

  3. Assorbenti naturali: l’amido di mais e la polvere di freccia sono ottimi, invece, per assorbire l’umidità senza irritare la pelle.

Gli ingredienti da evitare nei deodoranti intimi

Secondo i dermatologi, occorre fare attenzione a queste sostanze che potrebbero essere irritanti per  le zone intime e le pelli più sensibili. Ecco la lista:

  1. Profumi e Fragranze: questi possono causare irritazioni e reazioni allergiche, soprattutto nelle aree sensibili. Opta per prodotti senza profumo o con fragranze naturali.

  2. Alcol: può essere irritante e secca la pelle. Meglio scegliere deodoranti privi di alcool.

  3. Alluminio: spesso presente negli antitraspiranti, l’alluminio può essere irritante per alcune persone. Se hai la pelle sensibile, cerca prodotti che ne siano privi.

Prima di utilizzarli… fate le prove

Prima di usare un deodorante intimo, fate un test su una piccola area della pelle per due settimane prima di usarlo regolarmente su tutto il corpo. Se avete  la pelle molto sensibile o condizioni cutanee preesistenti, meglio rivolgersi a un dermatologo.  Inoltre, è fondamentale un’applicazione corretta: assicuratevi di usare il deodorante solo sulla pelle esterna, evitando l’uso interno, soprattutto nella zona vaginale.

Fonti: Livestrong.com “The 7 Best Deodorants, According to Dermatologists”
NewBeauty: “12 Deodorants Top Dermatologists Trust on Themselves”​ ​
Yahoo: “The 9 best natural deodorants of 2024, according to dermatologists”​ (Yahoo)

 

I nuovi Articoli

Leave a Comment

* È richiesta la verifica